I tramonti di domenica 29 ottobre 2017 …. (Notizie dal giornale il Post)

Carissimi, sono anni che mi interrogo sulla chimica dei colori del nostro cielo e ancora mi pare di non sapere nulla.

Perchè il cielo è azzurro ?  Cosa succede al tramonto quando cominciano a comparire fantastici combinazioni di rosso, di rosa, di azzurro, di oro ?  Chi fra di noi non rimane catturato con lo sguardo verso l’alto a contemplare il comparire di mille sfumature diverse ? Chi non si stupisce fino all’inverosimile con il desiderio di “catturare” fotografando e condividendo immagini ?

“Il tramonto più fotografato in Italia è stato merito di una perfetta serie di combinazioni, ma non tutte così positive……”

http://www.ilpost.it/2017/10/30/tramonto-luce-rossa/

 

Annunci

7 commenti

Archiviato in Chimica, Didattica della Chimica, Salute

I Fluidi non newtoniani

Schermata 2017-10-01 alle 16.27.17.png

Lascia un commento

1 ottobre, 2017 · 17:52

The elements’ song

5 commenti

18 settembre, 2017 · 08:56

“La canzone della Tavola Periodica”

83 commenti

Archiviato in Chimica

Cosa studia la Chimica ?

Schermata 2009-10-16 a 15.59.14

Lascia un commento

12 settembre, 2017 · 09:56

Un discorso memorabile!

9 commenti

Archiviato in Chimica, Didattica della Chimica

Il dono della meraviglia…Le macchine molecolari (Energia per il Pianeta Terra)

Vi chiedo di ascoltare e di fare ricerca sul lavoro di Vincenzo Balzani: Chimico di fama internazionale.

Sabato 10 giugno 2017 a Forlì, all’interno dell’evento Festa di Rai3, è avvenuta una puntata speciale della trasmissione Rai3 Scienza con lo scopo di festeggiare Vincenzo Balzani, uno dei figli eccellenti della Terra di Romagna, nato nel 1936 a Forlimpopoli, a pochi chilometri da Forlì.

È uno tra i chimici più importanti nel mondo e ha gettato le basi per la ricerca sulle “macchine molecolari” che un giorno potrebbero aiutarci a produrre energia pulita in maniera sostenibile. Alla ricerca scientifica affianca con grande passione un’intensa attività di divulgazione sui temi dell’energia e delle risorse, del rapporto fra scienza e società, tra scienza e pace.

Ha condotto il colloquio Rossella Panarese.

La prima cosa di cui Balzani ha parlato è stata la “meraviglia”, senza la quale è impossibile entrare in un mondo invisibile ai nostri occhi. Le macchine molecolari infatti sono 10mila volte più piccole di un capello e l’ordine di grandezza è il miliardesimo di metro, un nano-metro.

Per l’ascolto della registrazione dell’incontro con Vincenzo Balzani cliccare questo link al sito di RAI3

Balzani-1.jpg     Professore Vincenzo Balzani

2 commenti

Archiviato in Chimica, Didattica della Chimica, Salute